Valutazione del dolore nelle persone sottoposte a intervento di protesi di ginocchio: studio di coorte prospettico

Also available in english

RIASSUNTO
Introduzione: il dolore è un problema importante che persiste anche per un anno nelle persone sottoposte protesi totale di ginocchio (PTG).
Obiettivo: valutare la prevalenza e l’intensità del dolore post operatorio in pazienti sottoposti a PTG nel post operatorio e in un follow up a 1, 3, 6 mesi dalla dimissione.
Materiali e metodi: studio di coorte prospettico su persone sottoposte a PTG in anestesia loco-regionale con blocco dei canali degli adduttori (BCA) o nervoso femorale (BNF).
Risultati: non si evidenziano differenze statisticamente significative (N=57) tra le proporzioni dei livelli di intensità del dolore a riposo e dinamico in 3a giornata e a 6 mesi tra le persone sottoposte a BCA e BNF(rispettivamente, p= 0,533, p=0.079 e p= 0,710, p= 0,878). Al follow up a 6 mesi l’86% delle persone sottoposte a PTG ha espresso un livello di soddisfazione positivo in relazione all’assenza di dolore o presenza di dolore lieve e un ritorno delle ADL con conseguente miglioramento della qualità di vita.
Conclusioni: il BCA consente un’anestesia dell’arto operato escludendo la compromissione della capacità motoria del muscolo quadricipite. Questo determina la possibilità di mobilizzare precocemente i pazienti, ridurre il rischio di cadute e ridurre la durata dell’ospedalizzazione.
Parole chiave: analgesia post operatoria, blocco canali degli adduttori, dolore, protesi di ginocchio, ripresa funzionale
Ricevuto il 7 luglio 2017
Accettato dopo revisione il 3 agosto 2017
DOI: 10.19190/PNM2017.1ao10