SCAFFALE: segnalazioni libri di interesse infermieristico

Also available in english

Il Nursing Narrativo nuovo approccio al paziente oncologico – Una testimonianza

Progetti Editoriali Realizzati Onestamente a cura di Giovanni Tommasini Formato Kindle
L’incontro tra la persona ammalata e il professionista sanitario inizia quasi sempre con un racconto. Ciò consente un’operazione di interpretazione per ricavare informazioni significative. Questo concetto pone l’attenzione sull’importanza dei significati soggettivi che danno il senso dell’esistere.
Su questi significati la persona struttura la sua vita e la sua esperienza di malattia assieme al professionista sanitario per costruire un quadro clinico o assistenziale. La narrazione è un esempio di come le persone strutturano linguisticamente il loro mondo e ne ricostruiscono il senso: questo è il percorso per delineare la storia di malattia.
In questo libro si propone un metodo che fornisce strumenti di particolare interesse per la scienza infermieristica.
Responsabile del Progetto Editoriale: Simone Gussoni.
Per saperne di più clicca qui

Collaborazione e integrazione tra Infermiere e Operatore Socio Sanitario: 

Il tema del personale di supporto è particolarmente dibattuto in Italia da diversi anni ed è certamente di grande attualità, da sempre inserito nei setting assistenziali.
Ed è proprio dal concetto di “assistenza” che prende le mosse questa indagine.
In questo caso specifico prendendo in considerazione le figure professionali dell’infermiere e dell’operatore sociale e la loro quotidiana realtà lavorativa.
L’infermiere è infatti considerato del D.M. 739 DEL 1994 «Professionista sanitario responsabile dell’assistenza infermieristica» ..che..«Deve essere adeguatamente formato e quando possibile deve aggiornarsi allo scopo di erogare un servizio qualitativamente sempre più elevato»..e che..«Agisce sia individualmente sia in collaborazione con gli operatori sanitari e sociali e si avvale, ove necessario, del personale di supporto.»
L’OSS invece è chi «..Svolge attività di supporto e di integrazione nel contesto organizzativo dei servizi e di collaborazione con il personale sanitario e sociale»(Accordo Stato-Regioni 22 Febbraio 2001)
In entrambi i profili vengono rimarcati i concetti di COLLABORAZIONE ed INTEGRAZIONE. Ma come l’infermiere dovrebbe gestire il suo rapporto con l’OSS?
Per saperne di più clicca qui