Uso appropriato degli oppioidi

Also available in english

La European Pain Federation EFIC ha istituito un working group che ha come finalità la preparazione di un “position paper” sull’uso ottimale degli oppioidi. La motivazione principale di tale esigenza è legata alle sempre più allarmanti notizie che arrivano dagli US sull’abuso di questi farmaci, regolarmente prescritti da medici.
Il gruppo si è riunito il 9 dicembre u.s., ad Amsterdam. Erano presenti:
• Tony O’Brian (Coordinatore)
• Marie Fallon
• Hans Georg Kress
• Lona Louring Christrup
• Henry McQuay
• Gerd Mikus
• Asbjørn Mohr Drewes
• Esther Pogatzki-Zahn
• Giustino Varrassi
• Chris Wells (Presidente EFIC)

Il gruppo ha inizialmente concordato le modalità di lavoro ed il tipo di documento da preparare. Esso dovrà:
a) Essere indirizzato prevalentemente ai MMG ed ai non-specialisti in medicina del dolore, che pure curano molti pazienti con dolore (Reumatologi, Ortopedici, Gastroenterologi, etc.);
b) Contenere informazioni di base, scientificamente corrette, più che materiale di altissima scienza;
c) Essere preceduto da una richiesta di opinione a tutti i Capitoli afferenti alla European Pain Federation EFIC, nella quale si chiederà quali siano le 5 maggiori barriere all’uso degli oppioidi nel loro Paese.

Si è addivenuti alla decisione di preparare le varie parti del documento secondo uno schema comune:
a) Circa 300-500 parole di testo per ogni argomento
b) Circa 3-5 raccomandazioni o “punti chiave”
c) Dove possibile, un algoritmo o una figura, per spiegare l’argomento graficamente.

Gli argomenti da toccare saranno:
1. Introduzione agli oppioidi
2. Farmacologia clinica degli oppioidi
3. Valutazione del paziente e del dolore, per minimizzare il rischio di uso di oppioidi
4. Ridimensionamento di miti e preconcetti inerenti l’uso degli oppioidi
5. Effetti collaterali degli oppioidi
6. Come iniziare l’uso degli oppioidi
7. Uso degli oppioidi in chi lavora e guida
8. Gestione dell’uso degli oppioidi per lungo tempo
9. Uso degli oppioidi in popolazioni speciali di pazienti
10. Necessità di preparazione professionale per chi prescrive oppioidi.

Ognuna delle parti è stata assegnata ad uno o più componenti del gruppo, per uno sviluppo ragionato e documentato. Una prima bozza di tutti i documenti dovrà essere pronta entro la fine di marzo 2015. Il gruppo si riunirà di nuovo a Londra il 22-23 giugno 2015, per la approvazione definitiva del documento.