FOCUS ON: PAIN IN INTENSIVE THERAPY
La scelta del mezzo di valutazione del dolore neonatale: una panoramica per individuare uno strumento semplice da applicare nella pratica clinica

Also available in english

RIASSUNTO
La valutazione del dolore in epoca neonatale è una pratica indispensabile per attuare interventi appropriati, necessari per gestire il dolore in una popolazione così fragile. La sua complessità richiede sistemi di misurazione elaborati, basati su variabili espressivo-comportamentali, oltre che fisiologiche. Nonostante esistano diversi tipi di strumenti di valutazione, il dolore neonatale continua ad essere ignorato o sottostimato: ad oggi non vi è uno strumento di misurazione universalmente condiviso. Obiettivo di questa revisione della letteratura è esporre una sintetica panoramica delle scale di valutazione del dolore neonatale in uso, ponendole a confronto per caratteristiche psicometriche, criteri d’impiego clinico e validazione in lingua italiana. Sono stati considerati 18 strumenti, di complessità disparata, tra questi, 10 direttamente applicabili alla realtà assistenziale italiana. Questo breve articolo intende offrire un quadro sul tema che possa essere di spunto per nuovi approfondimenti pratici e teorici a chi quotidianamente rivolge la propria assistenza ai piccolissimi pazienti.
Parole chiave: bambino, dolore, italiano, misurazione, neonatale, neonato, scala di valutazione
Ricevuto il 28 settembre 2016
Accettato dopo revisione il 6 novembre 2016

DOI: 10.19190/PNM2016.2ra93