Chronic pain: the help-seeking behavior, attitudes, and beliefs of older adults living in the community

Also available in english

I pazienti presentano atteggiamenti differenti nei confronti del dolore e riferiscono del proprio dolore in modo diverso, secondo la propria mentalità o le credenze consolidate nel corso della propria vita. Lo studio ha analizzato l’atteggiamento nella ricerca di aiuto, le caratteristiche individuali, gli atteggiamenti e le credenze di pazienti anziani irlandesi con dolore. Il campione di 72 individui con dolore cronico è stato reclutato in due studi di medici di famiglia. Per l’indagine sono stati adottati i seguenti questionari: il Level of Expressed Need Questionnaire, che misura il comportamento individuale nella richiesta di aiuto, il Pain Attitudes Questionnaire e il Pain Beliefs Questionnaire (questionari mirati ad evidenziare atteggiamenti e credenze personali). Dai risultati è emerso che le caratteristiche individuali associate al comportamento nella richiesta di aiuto contro il dolore erano: il genere, il progredire dell’età, un livello di istruzione elevato, il vivere da soli e la gravità del dolore. È stato inoltre rilevato un alto livello di stoicismo: i partecipanti al questionario erano più propensi a ritenere di avere un atteggiamento coraggioso di fronte al dolore, con una capacità di controllo sul dolore superiore e non volevano esporre il proprio dolore ad altri. Questi atteggiamenti erano associati a bassi livelli di richiesta di cura del dolore. Moderatamente presente la convinzione che il dolore sia correlato all’età, ma tra i partecipanti al questionario che avevano maggior consapevolezza delle cause organiche del dolore maggiore era la tendenza a richiedere interventi di cura.

Nicola Cornally, Geraldine McCarthy
Pain Management Nursing 2011;12:206-217