Livello di sedazione e alterazioni dei parametri vitali in pazienti ricoverati di terapia intensiva durante le cure igieniche

Also available in english

Elli S, Lucchini A, Minotti D, Giacovelli M, Coppolecchia G, et al.
Assist Inferm Ric 2014;33(1):7-14

Studio osservazionale prospettico su 11 pazienti ammessi in una terapia intensiva generale, osservati durante le cure igieniche per tre giorni. L’esecuzione delle singole manovre è stata standardizzata. Sono stati registrati i parametri vitali su un database elettronico: prima dell’inizio dell’igiene (della pulizia del cavo orale, del bagno a letto, del posizionamento della padella, della prima e seconda rotazione sul fianco, del cambio di posizione del tubo endotracheale e del suo fissaggio), alla fine delle cure igieniche. Sono state registrate 29 manovre in 11 pazienti intubati (tre rilevazioni sono state scartate). Alterazioni significative dei parametri vitali sono state indotte principalmente dalle manovre di rotazione e dallo spostamento del tubo orotracheale. Sono state osservate correlazioni significative tra modificazioni della frequenza respiratoria ed indice Bispettrale (BIS) (coefficiente 0.345, p=0.329), tra BIS e pressione arteriosa sistolica (0.774, p=0.009), volume corrente (-0.569, p=0.086), e frequenza respiratoria (0.707, p=0.022). Conclusioni: le cure igieniche nei pazienti ricoverati in terapia intensiva inducono alterazioni dei parametri vitali, alcune manovre determinano più di altre variazione dei parametri osservati, anche in relazione alle modificazioni dello stato di coscienza per possibili eccessi o difetti di sedazione. È quindi importante che il livello di sedazione durante le cure igieniche venga costantemente monitorato.